I Gogol Bordello affollano il Carroponte

Lascia un commento

13 luglio 2012 di HydeParkGateNews

È East infection al Carroponte. A scatenarla i Gogol Bordello che il 12 luglio, tolta la veste acustica che ha caratterizzato le ultime date, sono tornati alla loro classica formula live.

Perfettamente dosata dall’ucraino Heugene Hutz alla voce e chitarra, i russi Sergey Ryabtsev e Yuri Lemeshev al violino e alla fisarmonica, l’israeliano Oren Kaplan alla chitarra, l’italo-svedese Tobago Oliver Francis Charles alla batteria, l’etiope Thomas “Tommy T” Gobena al basso, il percussionista equadoregno Pedro Erazo, e la ballerina e percussionista Elizabeth Chi-Wei Sun, di origini cinesi.

Chiusa via Granelli al traffico, il parco si è aperto a una folla di mani alzate e gambe scattanti a ritmi punk, rock e gitani. E il contagio dall’est non si arresta: lunedì 16 luglio arriva Goran Bregović con i suoi ottoni.

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 58 follower